Martedì, 27 Giugno 2017 09:12

ADR - Accordi multilaterali M300 e M303 In evidenza

formazione ADR RID

 

 

L’Italia ha firmato gli accordi Multilaterali M300 e M303, che introducono le seguenti deroghe:

 

  • L’accordo M300, permette di inserire la dicitura “VENDITA IN TRANSITO” nel documento di trasporto di alcune merci pericolose (es. fuochi pirotecnici, gas compressi, refrigerati e liquefatti, diesel, ecc.) al posto del nome e l’indirizzo del destinatario, quando all’inizio del trasporto ci siano più destinatari non tutti identificabili. Sul documento di trasporto è necessario aggiungere la seguente dicitura: “Trasporto in accordo con la sezione 1.5.1 ADR (M300)”. L’accordo è valido fino al 12 maggio 2021.

 

  • L’accordo M303, permette per le batterie al litio UN 3091 e UN 3481, contenute in dispositivi per uso domestico e trasportati per bonifica, smantellamento, riciclo o smaltimento, il trasporto in esenzione dall’ADR purché: - non siano la fonte di alimentazione principale per il funzionamento dell’apparecchiatura in cui sono contenute; - l’apparecchiatura in cui sono contenute non contenga alcuna altra pila o batteria al litio utilizzata come fonte di alimentazione principale; - sia permessa la loro protezione dell’apparecchiatura in cui sono contenute. Es. batterie a bottone usate per il mantenimento dei dati in apparecchiature domestiche come lavatrici, lavastoviglie, frigoriferi, ecc. L’accordo è valido fino al 31 dicembre 2018, in quanto è prevista la sua integrazione nell’ADR 2019.  

 

Allegati:

- Accordo Multilaterale M300 (ad oggi non c’è traduzione ufficiale)

- Accordo Multilaterale M303 (ad oggi non c’è traduzione ufficiale)

- Istruzioni scritte ADR 2017 (obbligatorie dal 01/07/2017)

I cookie sono fondamentali per ottenere il meglio dai nostri siti Web, infatti quasi tutti ne fanno uso. I cookie possono memorizzare le preferenze degli utenti e altre informazioni che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.