Martedì, 19 Aprile 2016 14:55

SCADENZE AMBIENTALI PRIMO SEMESTRE 2016

img773133 Si riporta di seguito uno scadenziario in materia di Ambiente per il primo semestre 2016, per:

- SISTRI;
- DICHIARAZIONE MUD 2016
- ALBO GESTORI AMBIENTALI
- RECUPERO RIFIUTI SEMPLIFICATO
- COMUNICAZIONE ANNUALE F-GAS
- COMUNICAZIONE ANNUALE F-GAS

SISTRI

- Entro il 30/04/2016: pagamento contributo SISTRI anno 2016. Si sottolinea che la sanzione per il mancato pagamento del contributo, varia da 15.500 € a 93.000 €.
- Fino al 31/12/2016: continueranno ad applicarsi gli adempimenti e gli obblighi sulla gestione tradizionale cartacea dei rifiuti (registro di carico e scarico, formulari e MUD), nonché le relative sanzioni.
- Fino al 31/12/2016: gestione dei rifiuti con il c.d. “doppio binario”, ovvero utilizzo del sistema tradizionale (registro di carico e scarico, formulari e MUD) e SISTRI (registro cronologico e scheda movimentazione).
- Fino al 31/12/2016: le sanzioni sull’utilizzo del SISTRI non saranno applicate.

DICHIARAZIONE MUD 2016
- Entro il 30/04/2016: occorre presentare in CCIAA il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale MUD 2016, relativamente ai rifiuti gestiti (prodotti e/o scaricati) nel 2015.

ALBO GESTORI AMBIENTALI
- Entro il 30/04/2016: le imprese individuate dall’art. 212, comma 5 del D.Lgs. 152/2016 (raccolta e trasporto dei propri rifiuti) ed iscritte all’Albo Nazionale Gestori Ambientali in categoria 2-bis, devono pagare i diritti di iscrizione annuali con le modalità indicate dall’Albo.

RECUPERO RIFIUTI SEMPLIFICATO
- Entro il 30/04/2016: le imprese che svolgono attività di recupero di rifiuti in regime semplificato, con apposita iscrizione al Registro, devono versare il diritto annuale d’iscrizione (art. 216, comma 3 del D.Lgs. 152/2016).

COMUNICAZIONE ANNUALE F-GAS
- Entro il 31/05/2016: gli operatori delle applicazioni fisse di refrigerazione, condizionamento d'aria, pompe di calore, nonché dei sistemi fissi di protezione antincendio contenenti 3 kg o più di gas fluorurati ad effetto serra, devono presentare al Ministero dell'ambiente, per il tramite dell'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), una dichiarazione contenente informazioni riguardanti gas fluorurati relativi all'anno precedente sulla base dei dati contenuti nel relativo registro di impianto.

I cookie sono fondamentali per ottenere il meglio dai nostri siti Web, infatti quasi tutti ne fanno uso. I cookie possono memorizzare le preferenze degli utenti e altre informazioni che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web. Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.